20/01/07

 

Suffragetta inside

Uno splendido post di Rosa, ovvero una breve cronistoria sulla lenta metamorfosi del/i movimento/i per i diritti femminili da soggetto pragmaticamente politico con una cornice di riferimento unicamente fondata sulla necessità della simmetria e reciprocità nei rapporti interpersonali prescindendo dall’identità di genere ad una corrente culturale esoterico-tribale che onanizza sulla grande madre e le monde en rose e (brrr...last but not least) l’essere donna. La chiosa finale è l’unica risposta possibile a chiunque voglia ricondurre l’identità di qualcuno nel recinto di una qualsivoglia gaussiana: tenetevi l’autocoscienza e garantitemi la par condicio sui turni al ferro da stiro e sull’accesso ai vertici professionali. Poi sulla poligamia ce la giochiamo, chè magari la poliandria non è un’opzione da scartare a prescindere.

Comments:
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
 
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
 
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
 
una strage di commenti :-D
 
Eheh...no...una strage di spammers :)
 
ti conviene selezionare la cartella "elimina definitivamente", quando cancelli un commento
 
Non sono d'accordo..io continuo ad aspettare l'arrivo di Rocco.

MMAX
 
Grazie Rosa (bisogna essere 7 volte niubbi per divenire user 2.0)
Mmax...beckettiano che sei beckettiano, se intendi il codice rocco aspetterai un pezzo (spero) se invece ti riferisci a siffredi magari qualcuno il 31/3 ti esaudirà...
 
http://italiagame.org/site
 
Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from candide66. Make your own badge here.